La partita europea sotto traccia

Le conclusioni del Consiglio europeo sono lunghe e dettagliate quanto lunghe e tormentate sono state le discussioni a Bruxelles. Si calcola che è stato superato il primato della durata del vertice di Nizza nel 2000. Le sedute notturne hanno un che di salvifico, sono l’estasi dopo il tormento, tutti gli […]

Il conflitto tra Corti nell’attuazione dell’unione economica e monetaria. Qualcosa di nuovo sotto il sole?

Prima parte La pronuncia del giudice costituzionale tedesco emessa all’inizio del maggio 2020 è di quelle sentenze che verranno ricordate come lo furono le pronunce che, tra fine degli anni sessanta e inizio anni settanta del secolo scorso, sollevarono un serrato confronto tra quella stessa corte, altre corti costituzionali degli […]

Intervista a Sandro Gozi, parlamentare europeo del Gruppo Renew Europe.

D. Grazie per aver accettato di rilasciare un’intervista ai siti www.creaf.eu e www.ocsm.it, rispettivamente del Centro Ricerche on European Affairs dell’Università di Brescia e dell’Osservatorio sulla sicurezza e la cooperazione nel Mediterraneo dell’Università di Salerno. Sei passato dal Parlamento italiano e dal Sottosegretariato alla Presidenza del Consiglio alla Liste Renaissance […]

L’Europa a trazione franco – tedesca.

Compiono la mossa del cavallo, il Presidente francese e la Cancelliera tedesca. Mentre tutti aspettano le proposte della Commissione, prima annunciate per metà maggio e ora rinviate a fine mese, Emmanuel Macron e Angela Merkel tengono una conferenza stampa congiunta per mettere sul piatto un Recovery Fund da 500 miliardi […]

Brevi considerazioni sulla recente sentenza della Corte costituzionale federale tedesca

Affinché si abbia piena contezza del significato giuridico e politico della sentenza della Corte Costituzionale Federale Tedesca, emessa il 5 maggio 2020, è necessaria una preliminare, breve, descrizione dei contenuti delle disposizioni del Trattato dell’Unione Europea richiamati dalla stessa sentenza, e segnatamente degli artt. 5, 19, 127. La sentenza richiama, […]